[SVAGO] MotoGP 2019


  • Italian Moderator

    Il Gp di formula uno è finito un oretta fa come da mio post sopra, vedo che sono molto seguito 😂😂😂😂, grande Mister



  • @zannino-antonio
    ero in ritardo e l ho messo errato apposta 😬


  • Italian Moderator

    😂😂😂😂 Potevi mettere Kubica 🤣🤣😉😉😉



  • Podio
    Marquez
    Rossi
    Vinales

    Costruttori
    Honda



  • Ho un unico commento su F1 : Grande Ferrari, di questo passo a metà campionato la Mercedes avrà già vinto il mondiale costruttori e per i piloti sarà un duello Bottas Hamilton.
    Oggi la strategia Ferrari è stata "perfetta", soprattutto con Leclerc ... con un pò d'impegno potevano farlo arrivare sesto.


  • Italian Moderator

    D'accordissimo



  • Podio : 1.rossi, 2.marquez, 3.vinales.
    Vincitore classifica costruttori : ducati


  • Italian Moderator

    Le gare di SBK sono state corse senza grandi emozioni , solita musica con Bautista mostruoso in sella alla sua Ducati... nelle prossime ore andremo nel dettaglio...

    Ora vi aggiorno la griglia di partenza della MotoGP e a seguire il mio pronostico...

    Griglia di partenza MotoGPGP Usa 2019

    1 93 M. MARQUEZ 2:03.787
    2 46 V. ROSSI +0.273
    3 35 C. CRUTCHLOW +0.360
    4 43 J. MILLER +0.629
    5 44 P. ESPARGARO +0.685
    6 42 A. RINS +0.747
    7 12 M. VIÑALES +0.777
    8 9 D. PETRUCCI +0.909
    9 20 F. QUARTARARO +1.154
    10 21 F. MORBIDELLI +1.491
    11 99 J. LORENZO +1.596
    12 63 F. BAGNAIA +2.100
    13 4 A. DOVIZIOSO +0.052
    14 36 J. MIR +0.292
    15 41 A. ESPARGARO +0.609
    16 30 T. NAKAGAMI +0.641
    17 29 A. IANNONE +0.672
    18 5 J. ZARCO +0.969
    19 88 M. OLIVEIRA +1.256
    20 55 H. SYAHRIN +1.515

    Mi piacerebbe vedere uno scontro spettacolare tra l' intramontabile......
    0_1555252317207_rossi.png
    ....e il grande favorito.....
    0_1555253978078_mark.png

    I presupposti ci sono tutti..... 😉

    Il mio podio :
    1) Rossi
    2) Dovi
    3) Crutchlow

    Costruttori : Ducati


  • Italian Moderator

    Marquez
    Espargaro
    Rossi

    Yahama costruttori

    Marquez mondiale


  • Italian Moderator

    Il mio podio
    1 Marquez
    2 Dovi
    3 Rossi


  • Italian Moderator

    podio motogp:

    1. Rossi
    2. Dovizioso
    3. Marquez

    Mondiale: Dovizioso


  • Italian Moderator

    @milito6969
    Più che un pronostico una speranza 😁😁😉, lo spero anch'io


  • Italian Moderator

    marquez
    miller
    rossi



  • 1-Marquez
    2-Cruchlow
    3-Vinales

    Vincitore mondiale Marquez
    Vincitori costruttori Honda



    1. Marquez
    2. Rossi
    3. Spargaro

    Mondiale costruttori
    Yahama

    Mondiale piloti
    Marquez


  • Italian Moderator

    @daniele-benjiamin said in [SVAGO] MotoGP 2019:

    marquez
    miller
    rossi

    costruttori Honda 〰



  • @boss10moha said in [SVAGO] MotoGP 2019:

    Podio Moto GP

    🥇 Rossi
    🥈 Marquez
    🥉 Vinales

    Podio Formula 1

    🥇 Hamilton
    🥈 Bottas
    🥉 Vettel

    Mondiale costruttori MotoGP
    Yahama

    Mondiale costruttori Formula 1
    Mercedes



  • Podio MotoGP

    🥇 Marquez
    🥈 Rossi
    🥉 Vinales

    Vincitore costruttori: Honda


  • Italian Moderator

    Dopo i colpi di scena decisi dal maltempo, con i fulmini che hanno stravolto il programma del sabato di Austin (terze prove libere cancellate), quelli dei piloti: l'uomo della pole Marc Marquez scivola dopo 12 giri e per la prima volta in sette anni non vince sul tracciato texano. Rossi, scattato dalla seconda posizione, ne approfitta per passare al comando, ma a 4 giri dal termine subisce il sorpasso di uno scatenato Alex Rins, che resiste fino al traguardo. E' il primo successo in top-class per il pilota della Suzuki, la 13esima considerando tutte le classi. Terzo Jack Miller davanti ad Andrea Dovizioso. Un quarto posto preziosissimo per Dovi, che sale in cima al Mondiale con tre punti di vantaggio su Valentino, 5 su Rins e 9 su Marquez. Per l'Italia nella top ten anche Morbidelli, Petrucci, Bagnaia. Oltre a Marquez scivolate, fortunatamente senza conseguenze, per Crutchlow e Lorenzo.


  • Italian Moderator

    Terminate le festività legate alla Pasqua, è tempo per il circus della F1 di ritornare al lavoro in vista del Gran Premio dell’Azerbaijan 2019 che si disputerà nel weekend sul circuito di Baku. Il quarto appuntamento del Mondiale vedrà le dieci scuderie battagliarsi su uno dei tracciati più recenti e più discussi dagli appassionati, dove nelle edizioni passate sono andati in scena stravolgimenti continui che hanno portato, a sorpresa, sul podio per ben due volte il messicano Sergio Perez su Force India (2016 e 2018) e il canadese Lance Stroll (al suo primo e unico podio nel 2017) su Williams, curiosamente diventati compagni di squadra in Racing Point da quest’anno.

    Dopo le performance parecchio altalenanti delle prime uscite, per la Ferrari si tratta già di un piccolo punto di svolta in ottica mondiale, su un circuito che potrebbe ben sposarsi con le caratteristiche tecniche della SF-90. I 6.003 metri sono infatti suddivisi in maniera peculiare, con un primo e un terzo settore molto lineari che richiedono la massima velocità – il rettifilo principale misura oltre 2 km – ed un settore centrale con numerose curve secche che impediscono ai team di adottare configurazioni troppo scariche e obbligano a trovare un perfetto setup per avere il giusto compromesso finale; chiaramente l’efficienza aerodinamica in situazioni come questa sarà determinante e, se la Scuderia di Maranello riuscirà ad arginare i cronici problemi nelle curve lente in cui è piombata in questo inizio di stagione, dovrebbe presentarsi in Azerbaijan con prestazioni più simili al Bahrain che a quelle della Cina, visto anche il vantaggio offerto dall’efficiente power unit. Inoltre è stato confermato l’arrivo anticipato di alcuni primi piccoli sviluppi aerodinamici, i primi del 2019, come risposta agli aggiustamenti portati dai rivali Mercedes sin dalla prima gara in Australia, col fine di ritrovare una prestazione che attualmente non c’è e interrompere la striscia di doppiette consecutive delle Frecce d’Argento.
    Sabato alle 15.00 si accenderanno i semafori per il via delle qualifiche. E poi finalmente la gara domenica alle 14:10